ASTOR DU QUENNE RIVENDICA IL TRONO E DIVENTA MILIONARIO

Astor du Quenne 01

C’è un Cornulier vacante da andarsi a prendere, senza più le presenze ingombranti delle “grandi vecchie” Roxane Griff e Scarlet Turgot, e ovviamente in prima fila non può che esserci Astor du Quenne. Secondo l’anno passato, in quello che può essere considerato il primo passo di avvicinamento alla grande classica del trotto montato, ovvero il Prix de Londres, il figlio di Opus Vervil è stato chiamo Mercoledì ad Enghien a rispondere subito per le rime a quello che già da ora si propone come il possibile punto di riferimento della classicissima sotto la sella, ovvero quel Vittel de Brevol rivisto finalmente tonico e pimpante dopo un lungo periodo nero. Nonostante fosse al rientro dopo 6 mesi di stop e nonostante portasse tutti e 4 i ferri, l’allievo interpretato da Alexandre Abrivard ha disposto degli avversari centrando così il 9° gruppo di una carriera che, a soli 6 anni, comincia davvero a diventare importante, prova ne sia il fatto che proprio con questo ultimo successo l’allievo di Sebastien Guarato ha superato il milione di euro di somme vinte. Battuti quelli che sono, al momento, i migliori castroni in circolazione, ovvero Amour Fou e Texas de l’Iton, tra i quali si è brillantemente inserita Valse de Reve, che sarà un fattore nella specialità lungo tutto l’arco del prossimo Meeting. Continua invece il momento no di Saphire Bi, finita squalificata nel finale, ma che comunque, tra le righe, qualche nota positiva l’ha mostrata. Da rivedere, magari su distanza più congeniale.

Prix de Londres (Gruppo II)
120.000 € – 2875 mt.

1. Astor du Quenne Alexandre Abrivard 1:14,0 160
2. Amour Fou Franck Nivard 1:14,1 54
3. Valse de Rêve Camille Levesque 1:14,2 540
4. Texas de l´Iton Mathieu Mottier 1:14,3 34
5. Safari Dream Yoann Lebourgeois 1:14,6 210
6. Conrads Fredrik Anthony Barrier 1:14,6 550
7. Uppercut du Houlet Adrien Lamy 1:14,9 130
8. Vagabondu Mag Pierre-Yves Verva 1:15,3 150
9. Tonnerre de Retz Antoine Wiels 1:16,0 1320
10. Art on Line Iina Aho 1:16,4 1450

Video Race

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...