TRIOMPHE L’AMBURGHESE

Triomphe Ferm 03

Ad Amburgo non lo batti. Punto. Domenica a Bahrenfeld per Triomphe Ferm è arrivato il successo numero dieci sulle 17 corse disputate in carriera, l’ottava su altrettante corse disputate in questo impianto dove l’indigeno da Goetmals Wood sembra davvero inattaccabile. Stavolta sulla carta sembrava dura con un avversario che, seppur penalizzato di 20 metri, era considerato no-betting. Era infatti irrisoria la quota in chiusura dello svedese Beckman, non un avversario qualunque quindi. Triomphe non è nemmeno partito bene, cincischiando un po’ nella giravolta e subito raggiunto dai penalizzati. Robbin Bot ha comunque spostato presto il suo allievo puntando in avanti, proprio con Beckman comodamente appostato nella sua scia. C’è voluto un chilometro per sfondare e subito lo svedese si è profilato ai suoi fianchi. La reazione di Tromphe è stata però veemente e Beckman, costretto ad accodarsi sull’ultima curva, ha dovuto alzare bandiera bianca, accontentandosi della seconda piazza, in una retta d’arrivo che è diventata una passerella per l’indigeno, il quale ha fatto fermare i cronometri a 1.14.8, non male su pista non particolarmente rapida.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...