LA VICENDA DEL “TERRIBILE AMARIO”

mario-alderici-01

Mario Alderici è un appassionato, o per meglio dire un innamorato di Ippica e di Trotto in particolare, molto noto nell’ambiente, non solo Toscano, anche perché di Ippica ha scritto e scrive con cognizione di causa. A Ferragosto dello scorso anno, nella “sua” Montecatini, “sua” nel senso che la frequenta da anni, anche come proprietario, inveì pesantemente contro la giuria, rea di non aver azionato la sirena con un cavallo in libertà che, a causa di una caduta in una corsa Gentleman, galoppava scosso in senso contrario ai cavalli ancora in gara. La tragedia in pista fu solo sfiorata, ma la tragicommedia si è poi invece sviluppata nelle aule dei tribunali, poiché la suscettibile Trenno (quindi Snai per intenderci), che gestisce l’Ippodromo del Sesana, ha chiesto ed ottenuto un Daspo per il noto “Amario” che di fatto lo ha allontanato dall’impianto per ben 5 anni. Gli avessero trovato addosso un ordigno esplosivo probabilmente avrebbe beccato di meno. Fosse invece uno dei tanti clanda che infestano i nostri ippodromi probabilmente una medaglia non gliela avrebbe levata nessuno. Chissà se ad un anno esatto dalla condanna il carrarino Amario avrà goduto della condizionale? E sennò, caro Mario, c’è sempre il TAR di Bolzano.
A parte ciò, prendendo per buono il medesimo metro di giudizio in fatto di vituperio nei confronti dell’Ippica ci limitiamo ad annotare che: 
1) ai giudici che non azionarono la sirena andrebbero dati 27 anni di Daspo da tutti gli ippodromi siti da qui all’emisfero australe; 2) alla Trenno invece, per la splendida gestione del Trotter di San Siro, ridotto ad un sorciodromo e infine dismesso, l’ergastolo.
In proporzione sarebbe il minimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...