QUESTA ARIANA G NON SI BATTE MAI

ariana-g-won-breeders-crown-2016-02

E’ stata per tutta l’annata la più forte, la più bella, per lunghi tratti imbattuta e alla fine queste Breeders 2016 non meritavano altro che premiare Lei, Ariana G.
Una vittoria che più di ogni altra ha evidenziato come la figlia di Muscle Hill sia di un’altra dimensione rispetto alle coetanee e che in qualche maniera, con il solo Walner escluso, potrebbe tranquillamente giocarsela con i maschietti di pari età.
La corsa dell’allieva Jimmy Takter non era venuta nemmeno troppo bene. Con Treviso decisa a prendere il comando dopo il primo quarto e con molte delle pretendenti al successo finale posizionate meglio della giumenta in mano a Yannick Gingras.
Entrando in retta era Chezatter che offriva le sensazioni migliori, con Thats All Moni di dentro che iniziava a calare drasticamente e Sunshine Delight, che seppur richiesta, dava l’affondo finale per giocarsi qualcosa di importante.
Al largo di tutti, dopo aver seguito Chezatter lungo l’ultima piegata, era invece Ariana G a mettere in pista quelle qualità che nessuna delle nate nel 2014 è stata mai in grado di offrire. In modalità “keep calm, i’m a winner”, Yannick Gingras traghettava senza problema alcuno la figlia di Muscle Hill all’ottavo successo stagionale nelle dieci fin qui disputate.
Alle sue spalle terminava una stratosferica Princess Aurora, che completava l’accoppiata di Jimmy Takter in queste Breeders al femminile per due anni.
Identico il ragguaglio cronometrico tra vincitrice e seconda nell’ultimo quarto (28.0), a testimonianza di una forma di scuderia ai massimi livelli.
Le altre, chi più chi meno, due gradini sotto, a partire da Thats All Moni e Chezatter, che tutto sommato una speranza per una finale più combattuta sembravano averla offerta durante le qualificazioni. Bene e in crescita è giunta Evelyn, la Muscle Hill di Ake Svanstedt.

ariana-g-won-breeders-crown-2016-03

New York – October 29, 2016 – Ko 7:35pm
The Meadowlands
BREEDERS CROWN – FINAL 2 Year Old Fillies
Race 4 – Purse: $ 600,000 – Class: BrdrsCrn F – Distance: 1 mile

1° Ariana G (Muscle Hill) – 1:53.4 – Yannick Gingras (Jimmy Takter)
2° Princess Aurora (Cantab Hall) – 1:54.0 – Brian Sears (Jimmy Takter)
3° Sunshine Delight (Credit Winner) – 1:54.1 – John Campbell (Staffan Lind)
4° Chezatter (Explosive Matter) – 1:54.1 – David Miller (Trond Smedshammer)
5° Evelyn (Muscle Hill) – 1:54.2 – Ake Svanstedt (Ake Svanstedt)
6° Thats All Moni (Cantab Hall) – 1:54.4 – Tim Tetrick (Jimmy Takter)
7° Treviso (Muscle Massive) – 1:55.3 – Charlie Norris (Charlie Norris)
8° Cameron Hill (Muscle Hill) – 1:56.1 – Andy Miller (John Bax)

Time: 27.4 56.1 (28.2) 1:25.1 (29.0) 1:53.4 (28.3)

ariana-g-won-breeders-crown-2016-01

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...