MEETING D’HIVER – CHEVAL DU JOUR: RIVIERA AS

quinteUn bel quinte’ europeo oggi ad aprire il convegno di Vincennes, riservato alle femmine di 6 anni. Francesi quindi non irresistibili considerando la chiamata e il fatto che la generazione 2010 transalpina tutto e’ stata meno che indimenticabile. Ed infatti i cugini si affidano inopinatamente ad una “provinciale”, Amarilla de Rabut, reduce da 6 successi consecutivi ottenuti tutti in ippodromi secondari a parte quello agostano centrato proprio sulla nera, per altro contro avversarie tutt’altro che irresistibili. L’altra punta transalpina e’ la discontinua Alphea Barbes, una promessa tarpata da un infortunio in gioventu’, pure lei reduce da un successo “provinciale” in categoria trascurabile. Ci sarebbe poi Ask For You, che e’ una franco/svedese, allenata da Robert Bergh e con una buona parte di carriera scandinava. Due i successi consecutivi di questa figlia di Love You che, per quanto abbia gia’ saputo imporsi anche a 2.850, resta un soggetto decisamente piu’ adatto alle prove di velocita’ e che ha probabilmente il suo limite vero a 2.700. Sono reduci da risalti pieni anche Aude de Couperies, Agora du Goutier, Arythmie du Trio, che portano rispettivamente in sediolo Raffin, Nivard e Le Beller, il meglio delle redini lunghe francesi, e che quindi saranno molto appoggiate lasciando la possibilita’ di trovare “quote strane” per le straniere. Stranger capeggiate dall’italiana Reine du Zack, guidata dal giovae e bravissimo Edoardo Loccisano. L’allieva di Marco Smorgon arriva da una prova deludente sulla pista ma a seguito di percorso durissimo, puo’ rifarsi. Altre due le indigene in pista, Royal Roc, sferrata ma alle prese con una distanza mai affrontata prima in carriera, e Riviera As, reduce da una prova maiuscola a Mons ma sul miglio, cavalla che comunque la distanza ha gia’ mostrato di masticarla. Le nordiche sono due, la finlandese Stoneisle Lilian e la svedese Unique Julia. La prima, allieva di Souloy, sembra progredire corsa dopo corsa, l’ultima era chiaramente in prospettiva e oggi sferra e ci sale JMB, sicuramente pericolosa. La seconda, allieva di Westholm, e’ uno specchio di regolarita’ tutta da verificare su distanza che sembra dura per le sue caratteristiche. Alla fine della fiera andiamo…in Riviera. L’allieva di Salvatore Campolo e’ costante nei suoi miglioramenti, nello scorso Meeting, in una prova similare, giunse 4° mostrando di gradire la pista, da allora secondo noi e’ venuta avanti parecchio. La nostra scelta.

PARIS, mercoledi’ 7 dicembre
HIPPODROME DE VINCENNES
PRIX DE LA VILLE DE ROYAN – Quintè
€.50.000 – Mt.2850 – ore 13:47

1 RIVIERA AS (Ita) Franck OUVRIE
2 ALPHEA BARBES Charles Julien BIGEON
3 ARABOLE DU VARLET Gabriel Angel POU POU
4 UNIQUE JULIA (Swe) Pierre VERCRUYSSE
5 ARIANE D’ARRY Didier BROHIER
6 ROYAL ROC (Ita) Matthieu ABRIVARD
7 AUDE DES COUPERIES Eric RAFFIN
8 REINE DU ZACK (Ita) Edoardo LOCCISANO
9 ARYTHMIE DU TRIO Tony LE BELLER
10 AMARILLA DE RABUT Yoann LEBOURGEOIS
11 ANGIE DU HOULEY Philippe MASSCHAELE
12 STONEISLE LILIAN (Fin) Jean Michel BAZIRE
13 AHRIMA TURGOT Gabriele GELORMINI
14 ANZA DU CARBONEL Franck BLANDIN
15 AGORA DU GOUTIER Franck NIVARD
16 ASK FOR YOU Dominik LOCQUENEUX

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...