“MI HANNO RUBATO UN SOGNO”

Gianluca Lami 02

Ad una settimana dal furto che ha interessato il rapimento di Unicka e Vampire Dany, Gianluca Lami non ha ricevuto nessun contatto, e attraverso i media s’è lasciato andare al più amaro degli sfoghi: “Se volevano far del male all’ippica uccidendo l’opportunità di un nuovo futuro hanno fatto centro; a me, invece, hanno rubato un sogno.”

Con queste poche parole Gianluca Lami ha reso cristallino il suo pensiero e quello di molti appassionati del mondo ippico, tutti orfani di colei che avrebbe dovuto rappresentare la punta di diamante del movimento tricolore.
Ma oltre ad Unicka il pensiero va naturalmente anche a Vampire Dany, e a tutti quei soggetti che negli anni passati hanno subito la stessa sorte.
Perché come spiega Lami una passione dovrebbe essere libera di sognare.

A sette giorni dal rapimento le notizie in merito sono rimaste quelle dei primi istanti, anche in virtù della riservatezza delle indagini.

“In questo dramma, tuttavia, non ci sentiamo soli. Il mondo dell’ippica ha fatto quadrato intorno a noi, so che c’è in campo un’attività investigativa importante e qualificata che si è mossa con tempestività. Siamo provati, ma vogliamo anche restare fiduciosi.”

La fiducia, la speranza, l’idea che prima o poi questo brutto incubo possa finire è l’unica filosofia percorribile da un uomo che in questo mondo ha investito prima di tutto la passione.

“Nel business sono abituato a pianificare tutto riservando attenzione ai rischi di ogni operazione. Ma qui mi hanno colto di sorpresa perché qui, nelle tenuta, nelle stalle, nei cavalli, lo ripeto, c’era un sogno fatto di passione e senza gli occhi puntati sui risvolti economici.”

Non rimane altro che attendere, sperando nella salute dei due cavalli e augurandosi che tutto possa rientrare senza conseguenze alcune.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...