BILLIE DE MONTFORT CERCA CONFERME NEL CRITERIUM DI ARGENTAN

Billie de Montfort in Enghien - Prix de l'Atlantique - 02

La pupilla di Sebastien Guarato si cimenta nel Criterium de Vitesse de Basse Normandie dopo l’ottimo secondo posto nell’Atlantique di Bold Eagle.

Sarà un Criterium de Vitesse de Basse Normandie tutto sommato riuscito, viste le presenze nel roster di soggetti tanto qualitativi quanto indirizzati a preparare gli eventi futuri attraverso la prova di Argentan.
Certo, in un week-end talmente infarcito di manifestazioni e corse di più obbiettivamente non si poteva avere, senza però dimenticare che le presenze di Billie de Montfort, di Bird Parker e degli stranger Target Kronos, Opitergium e Arazi Boko hanno di fatto reso interessante il Gruppo II sulla distanza del miglio.

E sarà proprio la distanza a fare la differenza, soprattutto per chi, posizionato in prima fila, avrà l’opportunità di giocarsi al meglio la vittoria finale.
Tra questi salta immediatamente all’occhio Billie de Montfort, che dopo l’ottimo secondo posto alle spalle di Bold Eagle nel Prix de l’Atlantique avrà la chance di bagnare con un successo la cinquantesima corsa della carriera.
Per la figlia di Jasmin de Flore l’ultimo assunto risale addirittura all’Agosto 2015, quando nel Prix Guy le Gonidec mise a segno la tredicesima della carriera.
Da quel giorno, vuoi perché una volta c’era Bold Eagle, vuoi perché l’altra ci stava Belina Josselyn, l’allieva di Sebastien Guarato è riuscita a raccogliere solo ottimi piazzamenti.
Nella prova di questo pomeriggio, confidando nell’uno di steccato e sulla distanza del miglio, Billie avrà la chiarissima occasione di tornare al successo, sfruttando nella prima parte la sua proverbiale velocità.

Chi avrà modo di entrare in lotta per la vittoria sarà Bird Parker. Per l’allievo di Philippe Allaire non sarà certo la distanza a metterlo tra i papabili per la vittoria finale, ma la condizione, rifinita splendidamente ad inizio mese ad Angers, potrà sopperire alle difficoltà spesso riscontrare sulla distanza breve.
Booster Winner, quarto nell’Atlantique, avrà modo di ben figurare grazie al buon numero avuto in sorte.
Venendo agli stranger è un vero peccato che l’allievo di Lutfi Kolgjini abbia pescato la seconda fila. Un Target Kronos in prima fila avrebbe sicuramente reso questo Gruppo II incerto e spettacolare. Questo però non esclude che anche da dietro il figlio di Raja Mirchi possa fare bene. A Dominik Locqueneux il compito di interpretare al meglio il cinque anni di Ludde.
Buzz Mearas e Opitergium gli ultimi due nomi di una corsa blindata da Billie de Montfort ma comunque in grado di offrire spettacolo e qualche sorpresa.

Criterium de Vitesse de B-Normandie (Gr.2 - 1609m)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...