DJANGO RIFF E’ QUELLO DEI GIORNI MIGLIORI, IL PRIX DE MILAN E’ SUO

#DjangoRiff 🇫🇷 #ReadyCash won Prix de Milan - Group III - in #Enghien - 04

Il figlio di Ready Cash piega Dreammoko e vince la 13ª corsa di Gruppo. Cash Gamble si impone nettamente nel Dominique Savary. Espoir des Vaux fa suo a sorpresa il Prix du Roule.

Senza vedere mai un metro di corda, girando tutta strada all’esterno di Dreammoko, imponendosi da cavallo superiore a media di 1.13 spaccato sulla distanza dei 2150 metri.
Questa in numeri ed emozioni è stata la prova offerta dall’allievo di Philippe Allaire nel Prix de Milan proposto dall’impianto di Enghien, una prestazione mostruosa che ha rimesso in ordine le gerarchie della generazione 2013 transalpina, dove, a partire dai due anni, Django Riff ha posato le basi per essere il miglior rappresentante delle “D” francesi.
Con Yoann Lebourgeois in sulky il figlio di Ready Cash non ha avuto il benché minimo problema ad imporsi nel Gruppo III sulla distanza del doppio chilometro, nemmeno quando sul finire dell’ultima piegata l’allievo di Richard Westerink interpretato da Bjorn Goop sembrava essersi scrollato di dosso il portacolori dell’Ecurie Allaire.
Per il figlio di Ready Cash è così arrivata la tredicesima vittoria in una corsa di Gruppo, in una giornata che ha messo nuovamente in mostra il miglior Django Riff di un tempo.
Dreammoko ha conservato il secondo posto grazie alla squalifica che ha interessato Dragon Des Racques. Per entrambi il prossimo appuntamento riguarderà il Prix de Gèneve.

#CashGamble 🇫🇷 #ReadyCash won Prix Dominique Savary - Group III - in #Enghien - 02

In giornata si sono disputati altri due Gruppi III. Nel Prix Dominique Savary ha vinto, dominato e confermato l’ultima disputata Cash Gamble, il figlio di Ready Cash che con Franck Nivard in sulky ha letteralmente annientato una compagnia che vedeva nel solo Anzi Des Liards l’unico in grado di poter controbattere al pensionato di Fabrice Souloy.
L’ingresso in retta, con il pupillo di David Békaert a comandare le operazioni, ha però visto il portacolori della Stall T.J.Gamble cambiare marcia in modo devastante, lasciando l’intera compagnia a competere in un’altra corsa. L’errore del figlio di Look de Star ha ampliato il margine tra Cash Gamble e gli altri, evidenziando in maniera ancor più netta le qualità di un soggetto che sembra aver definitivamente trovato una dimensione propria.

#EspoirdesVaux 🇫🇷 won Prix du Roule - Group III - in #Enghien - 03

A chiudere le prove di Gruppo c’ha pensato, a grande sorpresa, Espoir des Vaux, che nel Prix du Roule ha vinto in maniera netta precedendo sul traguardo Esos e Echo de Larré. Il tre anni di Alexis Prat ha così permesso al proprio mentore di mettere a referto la prima corsa di Gruppo della carriera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...