Vamp Kronos a caccia del Campionato Europeo per tre anni

#VampKronos 🇮🇹 #ReadyCash won Margaretas Tidiga Unghästserie - 3yo Mare - in @Solvalla with @StallCE 1.12.8 on 2140 - 02

L’allieva di Jerry Riordan cerca la terza vittoria consecutiva per consacrarsi nel Gruppo I sulla distanza del doppio chilometro. Executive Caviar, Violet Bi e la coppia norvegese tra le alternative più plausibili.

Ne è uscita una finale del Campionato Europeo per soggetti di tre anni incerta e di conseguenza interessante da gustare. Dodici soggetti che si avvieranno sulla distanza del doppio chilometro provenienti dalle più svariate realtà europee e che nella circostanza proveranno a mettere sul piatto della bilancia qualità ancora inespresse.
Chi questa corsa l’ha messa per certi versi nel mirino è la figlia di Ready Cash, esplosa definitivamente nell’Euro Classic Trot di Halmstad e confermatasi a pieni voti sui 2700 metri dell’Emile Wendling di Vincennes.
Due prove che hanno ampiamente testimoniato le qualità di una giumenta che potrebbe nella prova odierna fare il definitivo salto di qualità e proporsi come una delle tre anni più competitive del continente. La posizione in seconda fila un ulteriore punto a favore della pupilla di Jerry Riordan, che con Bjorn Goop in sulky avrà tempi e modi di mettersi in azione nel tratto conclusivo per venire a raccogliere il terzo successo consecutivo di quest’ultimo scorcio di stagione.

A contrastare la portacolori di Renato Bruni ci proveranno i primi quattro dello schieramento, ognuno in grado di mettere in pista qualità e parziali.
Executive Caviar tutto sommato ha sempre dimostrato di gradire particolarmente il miglio e diametralmente meno il doppio chilometro, quindi molto dipenderà da come la tattica di corsa potrà esaltare o meno l’allievo della Caviar Racing Stable. L’allieva di Jim Oscarsson il doppio chilometro l’ha invece sempre gradito, basti pensare alla vittoria a sorpresa della E3 sul doppio chilometro, e sulla scorta di quella vittoria sarà senza dubbio alcuno una delle più attese a traguardo. La coppia dei norvegesi avrà in Hard Times il recente vincitore del Kriterium norvegese e in Black Talisman il secondo classificato, uno score che per entrambi significherà grande competitività e soprattutto la chance di poter mettere in gioco l’adattabilità a distanza e contesto.
Lucifer Lane avrà bisogno di giornata ad hoc e di evenienze favorevoli, al pari della targata Svante Bath, Calamara’s Girl e di Hazard Boko, quest’ultimo pericoloso se dopo corsa tirata avrà modo di mettere in campo i suoi temibili cinquecento metri finali.

European Championship for 3 year olds 2017 - 01

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...