Perfect Image e Sammy Jackson si aggiudicano le due finali del Meadows

Perfect Image takes the Late Closer - Margaret Provost Memorial Trot - Final

Perfect Image takes the Late Closer – Margaret Provost Memorial Trot – Final – 

Sul tracciato del Meadows la figlia di Muscle Hill e il figlio di Donato Hanover s’impongono nelle rispettive finali di categoria. Allo Yonkers di New York, Chapter Too fa sua la consolazione del SOA Bonus Trot, Bluebird Jesse si aggiudica la finale.

Settimana importante quella appena trascorsa al di la dell’oceano, dove tra il Meadows e lo Yonkers sono andate in scena quattro prove che hanno interessato i tre e i quattro anni.
Sul tracciato del Meadows è toccato ai nati nel 2015 sfidarsi nella finale del Ben Wood Memorial per i maschi e nel Margaret Provost Memorial Trot per le femmine, due divisioni da $27.000 dove Perfect Image e Sammy Jackson hanno sbaragliato la compagnia imponendosi con classe e qualità.
Nella divisione femminile è stata l’allieva di Doug Snyder ad imporsi in un promettente 1:56.1 (28.4 di chiusa) sulla favorita Kenziesky Hanover. Tra i maschi il successo a grande sorpresa ha invece interessato il figlio di Donato Hanover in forza a William Fahy. Con l’1:57.4 Sammy Jackson ha piegato le velleità del favorito What A Hunk, grazie ad un quarto conclusivo trottato in 29 secco che non ha lasciato scampo al pensionato di William Daugherty Jr.

Sammy Jackson takes the Late Closer - Ben Wood Memorial Trot - Final

Sammy Jackson takes the Late Closer – Ben Wood Memorial Trot – Final – @CGoodenPhotos 

Allo Yonkers è stata invece la volta dei quattro anni partenti nella finale e nella consolazione del SOA Bonus Trot.
Il Chapter Seven di Jenny Melander, Chapter Too ha fatto sua la consolazione, grazie ad un devastante percorso trottato in wire to wire in 1:55.1.
Nella finalissima è stato invece Bluebird Jesse ad avere la meglio sul favorito Seasoned Saint, coprendo il miglio dell’impianto newyorkese con un siderale 1:54.4 (28 spaccato il quarto conclusivo) e difendendosi dall’ottimo finale dell’allievo di Rene Allard.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...