Manchego e Atlanta si ritrovano nelle Elengantimage, Mets Hall cerca la leadership generazionale nel Canadian Trotting Classic

Manchego

#Manchego 🇺🇸 #MuscleHill 

Sul tracciato del Mohawk i due e i tre anni si danno battaglia nelle rispettive Peaceful Way e William Wellwood Memorial (2016) e Canadian Trotting Classic e Elegantimage (2015).

Sarà una notte a tutto trotto quella che l’impianto canadese del Woodbine Mohawk  Park proporrà ad appassionati e stampa specializzata. Quattro prove riservate ai due e ai tre anni che metteranno un ulteriore punto esclamativo sulle varie leadership generazionali.
I tre anni scenderanno in pista nelle Elegantimage per sole femmine e nel Canadian Trotting Classic.
Per le nate nel 2015 il miglio delle Elegantimage vedrà il secondo confronto stagionale tra Manchego e Atlanta, di gran lunga le due miglior rappresentanti della nidiata 2015 (maschi compresi) che avranno modo di replicare il recente testa a testa disputato nelle ultime Casual Breeze.
Possibile, probabile, che la tattica di gara espletata a fine agosto possa ripetersi anche in questa circostanza (Manchego a comandare e Atlanta a costruire), con la chiara ed evidente possibilità di replicare e migliorare il record canadese per un soggetto di tre anni.
Nel Canadian Trotting Classic il più atteso sarà Mets Hall, l’allievo dei coniugi Miller recente trionfatore sulla pista della finale delle Simcoe.
Vincitore in stagione dello Zweig Memorial il figlio di Cantab Hall si confronterà con i vari Crystal Fashion, Missle Hill, Alarm Detector, Lawmaker e You Know You Do, coetanei più volte battuti in stagione e anche nell’occasione possibili vittime di un soggetto che insieme a Six Pack ha segnato indelebilmente la nidiata maschile dei nati nel 2015.
Chiuso il capitolo dei tre anni saranno i due anni, in apertura di convegno, a dare vita al William Wellwood Memorial e alle Peaceful Way.
Nella divisione maschile il cavallo da battere sarà lo svedese Green Manalishi, che insieme a Tim Tetrick proverà a debellare le velleità degli ottimi Union Forces (Domenico Cecere al training) e soprattutto Swandre The Giant, favorito nell’eliminatoria e atteso ad una pronta rivincita in questo atto conclusivo.
Nella divisione femminile il binomio Gingras-Takter avrà modo di ergersi a migliore grazie alle chance della favolosa The Ice Dutchess, devastante in qualifica e pronta a dare l’assalto ad una prova che vedrà nelle varie Presto Change O, Susy, Sisters Promise e Speed Titan le avversarie da battere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...