Nel sabato di Vincennes fari accesi sul Cornulier degli amatori

#MH1819❄ - 02 - 📸 © JLL-LeTROT

#MH1819❄ – 📸 © JLL-LeTROT

In attesa del Bourgogne di domani l’impianto di Vincennes propone l’Yvonnick Bodin e il de Bar Le-Luc, la prima prova di Gruppo III per soggetti anziani.

Sarà un sabato pomeriggio tranquillo, d’attesa, che vedrà proporre dalla Direzione Core dell’impianto parigino il Prix Yvonnick Bodin, Gruppo III al montato sulla distanza dei 2700 metri, e il Prix de Bar Le-Luc, Course A al sulky e sui 2850 metri.
Ad aprire il pomeriggio parigino ci penseranno i non professionisti alle prese con l’Yvonnick Bodin, Gruppo III sulla distanza dei 2700 metri e prova equiparabile al Cornulier per amatori.
In sedici hanno aderito e molti di questi avranno la chance di correre con profitto e mettere a segno un evento particolarmente sentito da questa parte delle Alpi.
Aperto come la prova legata al circuito Challenge Marolles-en-Brie sarà il Gruppo III sulla distanza dei 2850 metri che vedrà al via diciassette partecipanti.
Come nel sopraccitato Yvonnick Bodin anche questo de Bar Le-Luc vivrà sull’incertezza e sulla possibilità da parte di molti di aggiungere in bacheca l’interessante contesa. Super Fez, Be Bop Haufor, Tessy d’Ete e i penalizzati Carabinieri e Venosc de Minel la lista dalla quale uscirà presumibilmente il nome del vincitore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...