Bilibili batte Bilibili

#bilibili 🇫🇷 #niky won #prixducalvados 🏆 group 2⃣ - 01 - 📸@scoopdyga

#Bilibili 🇫🇷 #Niky won #PrixduCalvados 🏆 Group 2⃣ – 📸@ScoopDyga

Con il ragguaglio di 1.12.4 al chilometro il figlio di Niky polverizza il precedente primato della corsa da lui stesso stabilito nell’edizione 2018. Traders copre il primo chilometro sul piede dell’1.09.8 e nel tratto ultimo deve alzare bandiera bianca. Un valido Briac Dark completa il podio.

Come Prince Atout, Reine du Corta e Une Fleur, che nei bienni 87-88, 90-91 e 92-93 realizzarono il double consecutivo all’interno della manifestazione. Meglio di Uppercut de Manche (2015) e se stesso (2018), grazie a quell’1.12.4 che ha letteralmente polverizzato di sei decimi il precedente primato della corsa. E oggi, almeno per oggi e come dodici mesi fa, meglio di Traders, battuto nettamente nel tratto ultimo di gara. Un deja-vu che non collima però con la prestazione offerta dal figlio di Ready Cash. Lo scorso anno distante e tutto sommato male, quest’anno particolarmente bene a parte quei 150 metri conclusivi che ne hanno sancito la confitta. Al termine della prova un soddisfatto Yoyo ha commentato positivamente la prestazione del suo allievo, ora pronto da affrontare il Cornulier (e chissà, magari anche l’Amérique) al top della condizione.
Dal Calvados 2019 escono dunque a pieni voti sia Bilibili sia l’allievo di Philippe Allaire, in attesa, tra due settimane, di un Cornulier da non perdere per niente al mondo.
E nel campionato del mondo del trotto montato ci sarà spazio anche per Briac Dark, oggi terzo e bene e direttamente qualificato alla prova regina della specialità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...