Attraversiamo conquista lo Svenskt Travderby 2019

#Attraversiamo 🇸🇪 #KissFrancais won #SvensktTravderby 2019 🇸🇪🏆🇸🇪 Group 1⃣ - 01 - 📸 @SimonHagenSH

#Attraversiamo 🇸🇪 #KissFrancais won #SvensktTravderby 2019 🇸🇪🏆🇸🇪 Group 1⃣ – 📸 @SimonHagenSH

A distanza di quattro anni da Conlight Ås, Svante Båth torna sul gradino più alto del podio del Derby svedese con il figlio di Kiss Francais. Un mostruoso Ferrari Sisu fa sua la piazza d’onore mentre Campo Bahia, compagno di training e grande favorito della contesa, becca la più classica delle giornate no.
Nella divisione femminile Racing Brodda regola sul palo la favorita Conrads Rödluva.

Non è sicuramente stata la giornata dei favoriti, battuti sia nelle Derbystoet che nel Svenskt Travderby 2019. Ma se nella divisione femminile la giumenta di Daniel Redén è stata battuta solo nel tratto ultimo da una più che convincente Racing Brodda, nella prova Open il favoritissimo figlio di Muscle Hill è finito fuori del marcatore in una giornata che Conrad Lugauer cercherà di dimenticare il più presto possibile.
Pronti via e la rottura di Inti Boko sembrava poter spianare la strada al campione della Berchtold Thomas & Weber-Berchtold, ma la confusione venutasi a creare comprometteva anche la prova del favoritissimo al betting che in rottura doveva estromettersi e rimettersi in ultima posizione. Erik Adielsson e Attraversiamo sfruttando le condizioni venutesi a creare prendevano in breve il comando delle operazioni e iniziavamo a gestire tatticamente l’intero percorso.
E qui iniziava l’incredibile, mostruosa e meravigliosa prestazione dell’altro allievo in pista di Conrad Lugauer.
Dal fondo del gruppo Ferrari Sisu rifaceva in terza ruota l’intera compagnia posizionandosi ai lati del battistrada, un parziale violento che per logica non avrebbe potuto portare il figlio di Djali Boko a giocarsi qualcosa di veramente importante.
E invece. E invece dopo la risalita di Campo Bahia, a cui va dato atto del coraggio e della forza con cui si è riproposto, sfociata in un nulla di fatto dopo l’accelerazione del pupillo di Svante Båth, proprio Ferrari Sisu si incaricava di andare nuovamente all’attacco di Attraversiamo, entrando lungo la dirittura di arrivo con fare importante e offrendo anche la sensazione di poter avere la meglio sul poi vincitore.
Insomma, a tirare riga è stato un Derby emozionante, che ha ripagato le attese e che ha messo in evidenza tre aspetti: 1) Campo Bahia, a prescindere dall’esito finale rimane il miglior 4 anni di Svezia; 2) Attraversiamo a riportato nelle scuderie di Svante Båth l’alloro più importante per un 4 anni svedese; 3) Ferrari Sisu, per distacco, è stato il vincitore morale.

#RacingBrodda 🇸🇪 #Prodigious won #Derbystoet 2019 🏆Group 1⃣ - 01 - 📸 @SimonHagenSH

#RacingBrodda 🇸🇪 #Prodigious won #Derbystoet 2019 🏆Group 1⃣ – 📸 @SimonHagenSH

Nella corrispettiva divisione femminile il successo è andato ad una meritevole Racing Brodda, che lungo la dirittura di arrivo a regolato la favorita tecnica Conrads Rödluva. Per l’allieva di Daniel Redén è giunta l’ennesima delusione dopo il secondo posto nelle Drottning Silvias Pokal (battuta da Actived oggi in errore) e il terzo nelle Stochampionatet (battuta nuovamente da Racing Brodda e dalla vincitrice delle Drottning Silvias Pokal.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...