Zacon Gio sul tetto del mondo

#ZaconGio 🇮🇹 #RutyGrif won $1.000.000 #InternationalTrot 2019🏆 - 12

#ZaconGio 🇮🇹 #RutyGrif won $1.000.000 #InternationalTrot 2019🏆on @YonkersRaceway 🇺🇸 with #RobertoVecchione & #HolgerEhlert ⏱️ 2:24 1/5 on 1 1/4 miles over #SlideSoEasy and #MarionMarauder

Il figlio di Ruty Grif si isola nel tratto ultimo del tracciato newyorkese dello Yonkers e conquista dominando l’edizione 2019 dell’International Trot.

Se ne è andato per proprio conto, sfruttando sicuramente una corsa che meglio non sarebbe potuta venire ma mettendo in pista quel motore e quelle qualità che lo avevano fatto approdare sulla costa atlantica degli Stati Uniti con uno score di 11 vittorie consecutive, da imbattuto nell’intero 2019.
Una prova di forza che ha permesso al portacolori di Franco Giuseppe di mettersi alle spalle l’attuale élite del trotto internazionale (con pochissimi esclusi), giungendo a traguardo con diverse lunghezze di distacco dal resto della compagnia.
Al termine della prova, sia Holger Ehlert prima che Roberto Vecchione poi hanno messo l’accento sulla prova del 4 anni indigeno, secondo entrambi giunto alla prova newyorkese nella miglior condizione possibile.
Come accennato la tattica di corsa ha indubbiamente aiutato il figlio di Ruty Grif, che dopo il lancio veemente tra Atlanta e Uza Josselyn si è ritrovato la svizzera respinta dall’americana e la schiena migliore al mondo da poter sfruttare. A quel punto il più era fatto ed il parziale violento, assassino e devastante ha fatto tutta la differenza del mondo, facendo entrare l’indigeno in completa solitaria lungo la retta di arrivo.
E così dopo Delfo nel 1977 e Twister Bi nel 2017, Zacon Gio diventa il terzo italiano della storia a mettere le mani sull’International Trot, completando la propria fatica con il tempo di 2:24 e 1/5, la terza miglior misura cronometrica della corsa.
Il podio è stato completato dall’appostato Slide So Easy e dall’ottimo finale di Marion Marauder.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...