Disco Volante fa 1.10.9 nell’Ericssons Memorial di Solvalla

#DiscoVolante 🇸🇪 #ScarletKnight won #CThEricssonsMemorial 2020 🏆 📸#LarsJakobsson TR Picture

#DiscoVolante 🇸🇪 #ScarletKnight won #CThEricssonsMemorial 2020 🏆 #Group 2⃣ #Gulddivisionen 🥇#TheFinal – #RoadtoParalympiatravet
Sulky – Sek 589,500 – 2140 – 6+ years old on @Solvalla 🇸🇪 with @ulfohlsson1964 & @stefan_melander ⏱️ 1.10.9 on 2140 over #Reckless and #GarethBoko – 📸#LarsJakobsson

Nella finale di Gulddivisionen proposta dall’impianto di Solvalla l’allievo di Stefan Melander copre il doppio chilometro in un fantascientifico 1.10.9 e si assicura l’accesso diretto nel roster del Paralympiatravet di Aby.

In una cornice irreale a causa della pandemia scatenata dal coronavirus, il portacolori della Courant AB ha letteralmente dominato l’edizione 2020 del C Th Ericssons Memorial, prova di Gruppo II e finale di Gulddivisionen.
Sulla distanza del doppio chilometro il figlio di Scarlet Knight ha destato impressione, coprendo la distanza dopo aver condotto per l’intero percorso in un abbacinante 1.10.9 al chilometro, seminando per la pista avversari e altrui velleità. Con Ulf Ohlsson alle redini lunghe l’allievo di Stefan Melander ha preso il comando dopo i primi 500 metri, sopravanzando il compagna di training Zack’s Zoomer a fronte di una spesa (1.09 e virgole) che faceva presagire ad un naturale e tattico rallentamento. Invece il ritmo gara è rimasto pressoché identico, traghettando l’intera compagnia ad un chilometro trottato sul piede dell’1.11 e qualche virgola.
Sontuoso e senza sbavature è stato percorso anche il secondo chilometro di gara, impressionante per facilità d’azione i 500 metri conclusivi, trottati in un siderale 1.09.5, misura che non solo ha fatto fermare le lancette in un complessivo 1.10.9 ma ha anche confermato lo stato di salute del soggetto più in forma dell’intero panorama scandinavo.
Una vittoria servita non solo a mettere in bacheca un prestigioso Gruppo II internazionale ma permesso all’alfiere della Courant di staccare il ticket d’ingresso per il Paralympiatravet di Aby, sempre che questo, vista la continua e sempre più drammatica situazione europea, venga disputato.
Alle spalle di Disco Volante si sono piazzati l’attendista Reckless, Gareth Boko, che di fuori per tutto il percorso oltre non poteva andare, Super Nice e Baron Gift.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...